Decessi a Palermo! Come funziona? Quali sono i tempi e le Leggi.

Decessi a Palermo! Come funziona? Quali sono i tempi e le Leggi.

Decessi a Palermo! Come funziona? Quali sono i tempi e le Leggi.

TRASFERIMENTO / PARTENZA SALMA FUORI COMUNE

REPERIBILITÀ’ ADDETTI SERVIZIO MORTUARIO.

Gli uffici dei servizi Cimiteriali di Palermo effettua i seguenti orari : ORE 08,30 0RE 14,00 circa, presentazione delle pratiche amministrative dalle ORE 08,30 – 12,30, da questo orario fino alle ORE 14,00 circa solo per il ritiro delle pratiche di PARTENZE. per la presentazione delle pratiche;                 SI POSSONO PRESENTARE DOPO LE 24 ORE             DEL DECESSO..

Se una persona viene a mancare alle ORE 14,05 in poi e dovrebbe essere trasferito in abitazione o partire?

LA SITUAZIONE E’ QUESTA !

  • 1° caso) Se il decesso avviene in struttura pubblica con orario dalle ORE 14,00 in poi e si riesce ad avere la documentazione sanitaria con i certificati necroscopici attestante l’ART. 8 ( TRASPORTO PRIMA DELLE 24 ORE) la salma RIMANE NELLA STRUTTURA; tranne il Mercoledì e Venerdì pomeriggio SOLO PARTENZE;
  • 2° caso) Se il decesso avviene in struttura pubblica con orario dalle ORE 14,00 in poi e non si riesce ad avere la documentazione sanitaria con i certificati necroscopici attestante l’ART. 8 ( TRASPORTO PRIMA DELLE 24 ORE) la salma RIMANE NELLA STRUTTURA PER QUASI 48 ORE; tranne il Mercoledì e Venerdì pomeriggio SOLO PARTENZE;
  • 3° caso) Se il decesso avviene in struttura pubblica nel giorno di Venerdì con orario dalle ORE 14,00 in poi e si riesce ad avere la documentazione sanitaria con i certificati necroscopici attestante l’ART. 8 (TRASPORTO PRIMA DELLE 24 ORE) la salma rimane nella struttura pubblica per 3 giorni l’ufficio il Sabato è’ aperto dalle ORE 08,30 ALLE ORE 11,30 Circa;

Generalmente questi problemi sorgono durante le ore di chiusura degli uffici preposti, soprattutto in questi casi: trasferimenti in città dall’ Ospedale all’abitazione e per le partenze da Palermo a fuori comune !

MOTIVI : MANCATA REPERIBILITA’ ADDETTO AL SERVIZIO MORTUARIO DEL COMUNE !

LA CAUSA: Da una interrogazione fatta dagli uffici preposti , all’avvocatura del Comune circa l’intervento del reperibile del servizio mortuario; hanno risposto che non è una emergenza quindi come tale è da ritenersi che chiamare il reperibile di turno nelle ore di chiusura degli uffici per un trasferimento o una partenza, non è da considerarsi un’emergenza !

NOSTRO PARERE: Potrebbe trattarsi anche un balzello per non pagare lo straordinario ai reperibili !

STRUTTURE PUBBLICHE e ART.8 ?

Diverse strutture Ospedaliere su richiesta o pressioni dei familiari applicano l’ART. 8, altre non l’applicano o non vogliono applicare l’ ART. (Chiedere alle strutture pubbliche nei casi NECESSARI E PARTICOLARI di applicare LA NORMATIVA dell’ART.8 )

(DELIMITAZIONE DEL PERIODO DI ACCERTAMENTO DELLA MORTE. AUSILIO DELL’ECG.)

RIFERIMENTI DI LEGGE: Circ. del Ministero della Sanità 24/06/1993 n. 24 Regolamento di polizia mortuaria, approvato con DPR n. 285/90: circolare esplicativa.

Fonte: Trinca Nunzio

 
51
No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE