091 476517
info@nunziotrinca.it
315, Corso Dei Mille

Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre 10/08/2015

Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre

Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre La nostra Cooperativa Sociale di Servizi Funebri gruppo Aurora Assistance & Trinca Nunzio, ha avuto l’incarico dal Comune di Palermo, per affidamento diretto per il servizio straordinario di trasporto salme di naufraghi.

Naufraghi di Palermo

La nave della marina militare irlandese Le Niamh con a bordo 367 migranti, di cui 24 donne, 13 minori e 26 salme vittime dello scorso naufragio a largo della Libia è approdata nel porto di Palermo. Le persone salvate dai soccorritori sono in tutto 373, Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre.

Recupero e Trasporto salme naufraghi

Questa Amministrazione ha avuto urgenza di assicurare i servizi dl trasporto funebre per Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre in occasione dell’imminente sbarco di emigranti a palermo che ha avuto luogo in data odierna del 06/08/15.

Onoranze Funebri Aurora Assistance Palermo

Il predetto servizio deve essere assicurato a partire dalle ore 15,30 di oggi 06/08/15 presso il molo puntone del porto di palermo e fino al completamento delle operazioni propedeutiche al trasporto delle salme.

Trasporto Salme Naufraghi Servizio Funebre Aurora Assistance

Le Salme prelevate e trasferite sono state 26 di cui 23 adulti e 3 bambini, le stesse sono state prelevate dal porto di palermo e trasportate secondo le indicazioni dell prefettura di palermo presso strutture della medesima città ovvero altre in ambito provinciale / regionale.

Mattarella: Tragedia immane

Ci troviamo davanti a una tragedia immane che deve scuotere la comunità internazionale e richiama all’impegno i Paesi dell’Unione Europea». Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una nota. «Desidero ringraziare e rivolgere pubblicamente un elogio alle donne e agli uomini dei nostri corpi militari e a tutti i soccorritori che si stanno prodigando, in acque internazionali, con generosa disponibilità e grande professionalità. Non si può assistere senza reagire all’indegna tratta di esseri umani di cui sono vittime i profughi spesso condotti a morire in mare dai trafficanti assassini. La morte di centinaia di profughi manifesta la totale insufficienza delle iniziative assunte fin qui dalla comunità internazionale rispetto alla conseguenze delle guerre, delle persecuzioni, delle carestie che flagellano tanta parte dell’Africa e del Medio Oriente». «Il governo italiano – sottolinea ancora Mattarella – sta compiendo, con tempestività, passi importanti a livello europeo e internazionale. Occorre una iniziativa umanitaria straordinaria che coinvolga, oltre all’Unione Europea,gli organismi internazionali e le agenzie dell’Onu per politiche che affrontino l’emergenza sin dai Paesi di origine. Mi auguro che la sensibilità ai diritti umani prevalga sull’indifferenza che spesso sconfina nel cinismo.

Post a comment