091 476517
auroraassistance@gmail.com
319, Corso Dei Mille

Successione defunto causa di morte cosa fare 03/07/2014

Successione defunto causa di morte cosa fare

La Successione defunto causa di morte cosa fare la materia è piuttosto complessa. Ed ogni situazione è un caso particolare a sé, Il consiglio è di rivolgersi ad un notaio o a una qualsiasi altra persona competente in materia; sia per quanto riguarda eventuali spiegazioni, sia per pratiche di successione con e senza testamento. Riportiamo però alcune notizie utili soprattutto a titolo informativo, citando anche nel testo che segue, una parte della legge sulla successione.

Successione dei parenti

Nel caso in cui il defunto muoia senza lasciare testamento o nel caso in cui il testamento sia invalido la legge attribuisce l’eredità ad alcune categorie di persone dette successibili, essenzialmente legate al defunto da rapporti familiari quali coniuge, figli, genitori, fratelli, altri parenti se il defunto non fa testamento e non lascia alcun coniuge, figlio, genitore o fratello, la legge attribuisce una quota di eredità ai parenti del defunto entro il 6° grado: in tal caso, il parente di grado più prossimo esclude tutti gli altri.

Le spese funebri detraibili

Dal totale dell’importo sul quale è calcolata l’imposta di successione sono deducibili:
le spese funebri fino ad un massimo di € 1549,38 regolarmente documentati da fattura o ricevuta fiscale, di cui solo il 19% pari a € 237.38 sono deducibili, le spese mediche riferite al defunto anteriori al massimo fino a 6 mesi, regolarmente documentate da fattura o ricevuta fiscale.
La successione del defunto è obbligatoria in ogni caso se il defunto lascia in eredità beni immobili e va effettuata entro 6 mesi dalla data di morte del defunto. Se però la controparte in possesso del bene riesce a dimostrare che l’accordo era avvenuto prima dei sei mesi, i famigliari perdono questo diritto.

Documenti per Successione defunto causa di morte cosa fare

Di solito il notaio per la successione richiede questi documenti:
certificato di morte;
situazione originaria del defunto;
codici fiscali del defunto e degli eredi;
atti notarili di proprietà o provenienza;
accatastamenti, planimetrie, ecc.;
fattura spese funerarie – mediche;
eventuali depositi, c/c, ecc.*
* In alcuni casi è obbligatorio inserirli nella successione del defunto. Per altri casi dove c’è qualche possibilità di prelevare il saldo, è facoltà della banca decidere se inserirli o non inserirli nella successione defunto causa di morte cosa fare

defunto muore senza lasciare testamento

Dichiarazione di successione – Scheda informativa

www.agenziaentrate.gov.it/…/cosadevifare/…di+successione/schedainfo+…

Ti trovi in: Home – Cosa devi fare – Dichiarare – Dichiarazione di successione – Scheda informativa … Sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione:  dei beni, in caso di assenza del defunto o di dichiarazione di morte presunta  Successione defunto causa di morte cosa fare

Fonte: pompe funebri trinca nunzio

Successione defunto causa di morte cosa fare